La Musica e i 4 elementi

La musica e i 4 Elementi

Struttura del progetto


Obiettivo di questa attività formativa è quella di educare i bambini all’ascolto della musica (e non solo) con un approccio esplorativo e sperimentale e di sviluppare la comprensione della musica attraverso la percezione emotiva che essa suscita.

Per ogni classe sono previste 4 lezioni da un’ora a cadenza settimanale. Ad ogni lezione viene proposto un ascolto relativo ad uno dei quattro elementi aristotelici (Terra, Acqua, Aria e Fuoco). La lezione si articola come segue:

1. ascolto del brano a occhi chiusi, concentrandosi sul riconoscimento degli strumenti che suonano e sulle emozioni che il brano suscita;
2. il docente chiede ai bambini quali sensazioni hanno provato e quali strumenti hanno riconosciuto;
3. esecuzione in cerchio di una danza ritmico-vocale;
4. riascolto del brano e interpretazione libera dei bambini attraverso i movimenti del corpo (coreografia e/o ritmo) e/o il canto;
5. realizzazione di un cartellone disegnando l’elemento al centro e le emozioni e sensazioni intorno ad esso. Per ogni elemento vengono usati 2 pennarelli (Terra: marrone e verde; Acqua: verde e azzurro; Aria: azzurro e giallo; Fuoco: giallo e rosso).

I brani utilizzati sono tratti da diverse opere musicali come segue:

– Terra: Le Sacre du Printemps di I. Stravinsky
– Acqua: Green Brook Suite di G. Holst
– Aria: Il Cardellino di A. Vivaldi
– Fuoco: O Fortuna! di C. Orff.